Futurist Renaissance al Festival del terzo Rinascimento *di Stefania Romito

 

PRESENTAZIONE LAMPO DI "FUTURIST RENAISSANCE" AL FESTIVAL DI TRENTO

Nell'ambito del terzo Festival del Nuovo Rinascimento di Trento a cura di Davide Foschi, nell'ambito dei "Reading letterari" da me presentati, si è tenuta anche una presentazione lampo del libro in programma FUTURIST RENAISSANCE: Le avanguardie virtuose (HYPERION EDIZIONI), per l'assenza al'ultimo momento per malattia del relatore annunciato Cristiano Rocchio. Libro importante a cura del noto futurologo Roberto Guerra e di Pierfranco Bruni, celebre scrittore del Mibact e tra i 26 autori diversi futuribili di fama nazionale e alcuni anche internazionale. Ecco il testo della veloce presentazione:

"Il futurismo è ancora vivo? È possibile rintracciare una continuità tra il "futurismo storico" e le operazioni allestite da chi afferma di recuperarne l'eredità? Futurist Renaissance è una ricognizione a 360° sul futurismo contemporaneo – tornato alla ribalta in tutto il mondo dopo la grande mostra retrospettiva allestita al Guggenheim Museum di New Work nel 2014. Oggi, questo movimento artistico, culturale e filosofico viene rilanciato, in dis-continuità concreta con la sua matrice storica, attraverso la nascita e il lavoro di nuovi gruppi sinergici di artisti, scrittori, sociologi e scienziati. Un ritorno in generale delle avanguardie non solo artistiche, ma sociali, filosofiche e scientifiche.In quest'opera, ventisei ricercatori futuribili espongono altrettante visioni sul nostro presente, lanciato in corsa verso il futuro, con la partecipazione del futurologo americano Sean Clancy e di Zoltan Istvan, leader del movimento transumanista.

Gli autori del libro: Adriano V. Autino, Stefano Balice, Lorenzo Barbieri, Sandro Battisti, Pierfranco Bruni, Ivan Bruno, Riccardo Campa, Tonino Casula, Pierluigi Casalino, Ada Cattaneo, Vitaldo Conte, Davide Foschi, Maurizio Ganzaroli, Sergio Gessi, Roberto Guerra, Zoltan Istvan, Roberto Paura, Emmanuele Pilia, Cristiano Rocchio, Gennaro Russo, Antonio Saccoccio, SOL, Marco e Vitaliano Teti, Bruno V. Turra, Giovanni Tuzet, Stefano Vaj. Bonus: Intervista a Sean Clancy.

Libro a cura dell' L'Associazione Culturale Hyperion (sede Principato di Monaco, Ivan Bruno e SOL) Il libro è ispirato alla futurologia dello allo stesso Zoltan Istvan, celebre transumanista americano, già candidato con un Partito della Scienza (Transhumanist Party) in Usa nel 2016 e oggi in California come Governatore. Nello specifico Futurist Renaissance a cura tecnica di Roby Guerra e del Consulente del Mibcat Pierfranco Bruni, come dalla sinossi, riunisce diversi futuribili italiani da anni impegnati nello studio sul futuro con vari gruppi. Associazione Italiana transumanisti di Milano (Campa, Vaj, Pilia) l'Italian Institute for the Future di Napoli (Paura e Russo), Space Renaissance (Autino) i netfuturisti (Saccoccio, Guerra, Conte) e altri, tra essi anche il metateista Davide Foschi). Futurist Renaissance segnala, tra sociologi, scienziati, scrittori, artisti, filosofi segnala l'essenza della futurologia scientifica, disciplina eclettica tra scienza e arte, e una visione del transumanesimo radicale in chiave di umanesimo scientifico anche neorinascimentale..."

Info
https://www.amazon.it/Futurist-Renaissance-ava…/…/1981141480
Amazon.it: Futurist Renaissance: Le avanguardie virtuose ...
www.amazon.it
Compra Futurist Renaissance: Le avanguardie virtuose. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei.

Futurist Renaissance: Le avanguardie virtuose
AMAZON.IT

Commenti