Ferrara Tiemme eBook a c. di R. Roversi: J. Stuart Mill, La Servitù delle Donne

In La servitù delle donne (1869) John Stuart Mill indaga le cause della carenza di diritti civili della donne nella storica subordinazione di queste agli uomini, in una sorta di "dipendenza" che suffraga le forme di organizzazione sociale del passato. L'asservimento delle donne, ieri come oggi, persiste e si realizza soprattutto nell'ambito privato della famiglia. In questa edizione il testo è stato lievemente e prudentemente revisionato e attualizzato nella forma.

  • Poche donne, probabilmente, sanno che fu un uomo, il grande  progressista J.Stuart Mill,   il primo  forse promotore delle eroiche suffragette  e a denunciare il maschilismo storico che fu e parzialmente perdurante, innestando ancora nella metà circa del SECOLO 19 le battaglie civili e sociali per i diritti civili e la  rivoluzione  femminile-femminista.  Un testo anche per lo Stile  scientifico e libertario, oggi spesso desueto in  certe  flagranti ambiguità del  tardo femminismo, ancora di  grande valore  virtuoso e lungimirante...  (R.G.) 

 

Commenti